Recensione a NEAPOLIS 2125 (da Blow Up, aprile 2021)

Gennaro “Shamano” Cozzolino
Neapolis 2125
Edizioni Monte Bove
p. 247, 10 €

Dopo l’esordio autobiografico di “L’asfalto sulla pelle” dedicato alla propria accidentata vita di strada, Gennaro Cozzolino, meglio noto come ‘o Shamano, cambia completamente registro immergendosi in un visionario steampunk ambientato, come da titolo, in una Napoli del secolo venturo. L’autore giura di aver progettato e scritto il libro in tempi precedenti l’avvento del virus pipistrellato e della conseguente reclusione: ne va ammirato di conseguenza lo sguardo lungo che rasenta la preveggenza.

Continue reading

È stato pubblicato il libro “Quale internazionale?” di Alfredo Cospito e molti altri

È stato pubblicato il libro “Quale internazionale?” di Alfredo Cospito e molti altri

È finalmente disponibile Quale internazionale?, che viene dato alle stampe poco più di un anno dopo la pubblicazione della terza parte dell’omonima intervista con il compagno imprigionato Alfredo Cospito all’interno del giornale anarchico “Vetriolo”. Questo libretto, curato da Alfredo stesso e dagli altri compagni redattori del giornale, è espressione di un appassionato percorso di approfondimento e analisi e allo stesso tempo un contributo conoscitivo e storico per l’anarchismo, un volume che auspichiamo possa implicare un vivo coinvolgimento con le idee anarchiche, richiamando l’attenzione di quanti hanno a cuore la distruzione di questo mondo imperniato sull’autorità.

Continue reading

Quale internazionale? Letture e dibattito internazionalista (Spoleto, 10.04.2021)

Quale internazionale? Letture e dibattito internazionalista

Sabato 10 aprile 2021

● Ore 17:00 – Letture e dibattito internazionalista a partire dal libro Quale internazionale? di Alfredo Cospito e molti altri…

● Ore 20:00 – Cena.

«La teoria per essere efficace deve nascere dalla prassi, non il contrario. Solo scontrandosi armi in pugno con il sistema possiamo costruire l’azione che ci permetterà di dotarci di quegli strumenti “organizzativi”, “informali” che ci consentiranno di contribuire in maniera forte a quella internazionale di cui sentiamo tanto il bisogno. Noi anarchici questa internazionale ce l’abbiamo nel sangue».

Circolaccio Anarchico, viale della repubblica 1/A, Spoleto.

Continue reading